Seleziona una pagina

Bentornati

Oggi studieremo un brano eccezionale “People Are Strange” dei The Doors edito nel 1967 all’ interno dell’ album Strange Days. Mancando una vera e propria storia della canzone in rete inserirò alcune notizie qui nell’ articolo invece di creare un’ apposita pagina come faccio di solito.

Nell’ album Strange Days troviamo le prime contaminazioni Psichedeliche erano gli anni degli Hippies ed i loro alfieri erano proprio Morrison e compagni, in questo ambiente nasce il nostro brano ma con presupposti diversi. Nulla di psichedelico, nulla di “hippie” strettamente parlando.

Il brano nasce al ranch dei Doors nella Grand Canyon valley, considerato alla stregua di una comune hippie, durante un momento di profonda crisi emozionale di Jim Morrison, nasce dal rifiuto di condividersi con gli altri dove tutto e tutti sono così diversi e strani da farci sentire degli alieni.

Questa canzone ha per me un significato particolare dato che le parole mi hanno accompagnato in ogni viaggio all’ estero, sia per lavoro che per divertimento, ognuna delle frasi del testo è reale ed è stampata nella mia mente come un marchio a fuoco. Chiunque che, come me, abbia viaggiato da solo in terre straniere troverà il testo estremamente veritiero e rivivrà tutte le emozioni ogni volta che la ascolterà.

Robby Krieger il chitarrista stese la parte di chitarra in un solo giorno ed in una sola sessione per poter seguire la crisi (in verità molto produttiva) di Jim il blues che ne è risultato è decisamente buono e contribuisce non poco all’ atmosfera generale del pezzo.

La videolezione è godibile e risulterà abbastanza semplice da apprendere.

Buon lavoro

 

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline