Seleziona una pagina

Buon giorno amici

Oggi presentiamo una lezione  di sicuro appeal “Layla) dei Derek and the Dominos, seconda band di Eric Clapton.  Clapton ci ha sempre regalato i suoi brani migliori quando è afflitto da tormenti affettivi ed anche questa volta non si smentisce. Layla è un brano scritto per Pattie Boyd (!), moglie del suo grande amico George Harrison (chitarrista dei Beatles se qualcuno non lo sapesse) di cui si era innamorato. Evidentemente il fatto di non essere corrisposti in amore è e sarà sempre la miglior musa per ogni artista. In questo caso però lo struggimento avrà un lieto fine dato che la Boyd divorzierà 9 anni dopo “Layla” per sposare Clapton anche se in seguito si separerà anche da lui.

Musicalmente Layla è formata da due movimenti, ognuno caratterizzato da un riff. Il primo movimento, che si alterna tra le chiavi di re minore (per il ritornello) e mi minore per i versi, è incentrato sul riff caratteristico di Layla, suonato attraversohammer onpull-offpower chord. Comunemente si ritiene che il riff sia stato creato da Allman, che avrebbe adattato una melodia vocale di As the Years Go Passing By di Albert King, tratta dall’album del 1967 Born Under a Bad Sign. La prima parte è caratterizzata anche dall’assolo di chitarra overdubbed, un duetto tra la slide guitar di Allman e il bending di Clapton. Allman riusciva a suonare note più alte di quanto fosse possibile utilizzando le tecniche standard.

Il secondo movimento, creato da Jim Gordon, è comunemente denominato la piano coda di Layla.

La videolezione è strutturata in 2 parti la prima è un approfondimento del riff iniziale mentre i tre video successivi sono la lezione completa dell’ unplugged per chitarra acustica. Ho deciso di mettere queste due parti per rendere al meglio il brano.

Buon Lavoro

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline